“Siamo soddisfatti che le nostre richieste poste a Regione Liguria per la riapertura della Casa da Gioco siano state esaudite”.

Advertisement

Così Daniele Ventimiglia, consigliere comunale della Lega a Sanremo (IM) in merito alla riapertura della casa da gioco. “La Lega a Sanremo, tramite il sottoscritto, è stato il primo partito a richiedere con forza la riapertura della nostra struttura, ovviamente nel rispetto di tutti i criteri di sicurezza. – sottolinea – Fa piacere, constatare che oggi, molti consiglieri esultino, rivendicando addirittura primogeniture nel merito”.

“A noi sostanzialmente interessa sapere che molti dipendenti oggi cessino la cassa integrazione e tornino al percepire uno stipendio dignitoso. E soprattutto il Comune di Sanremo, possa tornare a contare su gli introiti economici del Casinò determinanti per l’economia della città” conclude Ventimiglia.