Sabato 12 settembre il senatore Alessio Butti ha incontrato a Campione d’Italia i candidati della Lista N.1 “Campione Rinasce – Roberto Canesi Sindaco” in corsa alle prossime elezioni amministrative del 20 e 21 settembre 2020. Butti, accompagnato dal consigliere provinciale di Como Claudio Ghislanzoni e dal coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Stefano Molinari, ha affrontato le principali problematiche che hanno colpito l’exclave di Campione e indicato un percorso istituzionale e politico per uscire dalla profonda crisi economico-sociale.

Advertisement

Il senatore Alessio Butti ha condiviso il programma di “Campione Rinasce” in materia di sanità individuando l’urgenza di istituire tavoli con Regione Lombardia e ATS Insubria al fine di garantire l’assistenza ai campionesi. “Per fare ciò – ribadisce – è necessario costituire un corretto rapporto tra Italia e Svizzera garantendo l’impegno di Fratelli d’Italia in tutte le sedi regionali e nazionali”.

“Imprescindibile per la sopravvivenza di Campione sarà la riapertura del casinò – dichiara Butti – così come il programma della Lista N.1 Campione Rinasce mette al primo punto. Il salvataggio della vecchia società di cestione del casinò con gli strumenti tecnicogiuridici vigenti che necessariamente dovranno tener conto delle parti coinvolte, potrà di fatto far ripartire il motore di una realtà turistica e geografica unica. La riapertura della casa da gioco sarà la vera ‘Colonna d’Ercole'” ha spiegato Butti illustrando gli esponenziali aumenti di utili delle case da gioco ticinesi.

L’incontro, tenutosi nel primo pomeriggio nella piazza di Campione, ha visto l’affluenza di moltissimi cittadini malgrado l’elevata temperatura; ciò a dimostrazione della angoscia collettiva che questi ultimi due anni hanno contrassegnato la vita dei campionesi.