slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Nel corso dell’ultimo consiglio comunale a Carmagnola (TO), il Movimento Cinque Stelle ha presentato una interrogazione per sapere come palazzo civico abbia controllato la questione delle slot machine nei vari locali della città. Il punto interrogativo principale era capire come mai alcuni bar utilizzavano tranquillamente le macchinette, senza limitazioni dettate dalla normativa regionale.

La risposta è stata affidata all’assessore Gian Luigi Surra: “Ad oggi il Comune non ha effettuato alcun controllo sulle slot machine presenti sul territorio. Per quanto concerne i bar che tengono accesi gli apparecchi, possiamo confermare che ci sono cinque locali che a suo tempo avevano avuto la licenza da sala giochi e quindi possono continuare a mantenere le slot accese, non essendo sottoposti ai vincoli dei bar normali”.

Commenta su Facebook