Si è tenuto il 31 gennaio un nuovo incontro su Campione d’Italia per far fronte alle difficoltà che stanno riguardando l’enclave. Erano presenti il viceministro dell’Interno Matteo Mauri, il viceministro dell’Economia Antonio Misiani, il senatore varesino del PD Alessandro Alfieri, il consigliere regionale Angelo Orsenigo e i rappresentanti associativi locali.

Al centro della riunione c’era l’entrata di Campione dal 1 gennaio nello spazio doganale dell’Unione europea: «Dopo aver verificato che non era possibile bloccare la direttiva – ha sottolineato il viceministro Mauri – stiamo cercando fattivamente e nel concreto, anche con un intervento a livello internazionale, di risolvere i problemi generati dalla sua entrata in vigore. Ai cittadini di Campione ho voluto assicurare che si sta lavorando per la riapertura del casinò, pur nelle gravi difficoltà generate dai contenziosi in atto».