Print Friendly, PDF & Email

“Lo stop totale alla pubblicità e alle sponsorizzazioni del settore dell’azzardo è un segnale di legalità e tutela dell’economia produttiva. Come spiegano la Direzione antimafia e la Consulta anti usura della CEI anche l’azzardo legale può diventare una lavatrice delle cosche. Le lobby dell’azzardo (e il collegato mondo tv e calcio) che cercano di fermare il Decreto Dignita’ di Luigi Di Maio danneggiano l’economia produttiva e innovativa italiana”.

Lo scrive sul suo profilo Facebook la deputata Maria Edera Spadoni (M5S).

Commenta su Facebook