Sono state presentate alla Camera 1054 proposte emendative al decreto-legge n. 152 del 2021, recante “Disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e per la prevenzione delle infiltrazioni mafiose (C. 3354 Governo)”.

Tra gli emendamenti inammissibili anche quello a prima firma del deputato del PD, Gian Mario Fragomeli, che “modifica la disciplina relativa alla lotteria degli scontrini e introduce una nuova modalità di estrazione istantanea della medesima lotteria”.

Questo il testo:

“Dopo l’articolo 27, aggiungere il seguente:

Articolo 27-bis. (Semplificazioni e rafforzamento della partecipazione alla lotteria degli scontrini)

1. All’articolo 1, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, dopo il comma 544, sono aggiunti i seguenti:

544-bis. Al fine di semplificare la partecipazione alla lotteria di cui al comma 540, con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, d’intesa con l’Agenzia delle entrate, sentito il Garante per la protezione dei dati personali, sono disciplinate le modalità per l’acquisizione del consenso, da parte dei soggetti che intendono partecipare, da manifestare attraverso modalità elettroniche, anche mediante l’Applicazione dei servizi pubblici – App IO, per l’integrazione del codice lotteria con una o più carte di pagamento registrate all’interno dell’App IO.

544-ter. A decorrere dal 1° marzo 2022, nel quadro della lotteria nazionale, di cui al comma 540, è introdotta una modalità di estrazione istantanea con premi di importo massimo di 100 euro che permetta all’acquirente di conoscere con immediatezza l’esito della partecipazione alla Lotteria. Con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, d’intesa con l’Agenzia delle entrate, da adottarsi entro il 1° febbraio 2022, sono disciplinate le modalità tecniche relative alle operazioni di estrazione, l’entità e il numero dei premi messi a disposizione, di importo comunque non superiore a euro 100, nonché ogni altra disposizione necessaria per l’attuazione della lotteria istantanea di cui al presente comma. Al fine di garantire le risorse finanziarie necessarie, una quota pari al 20 per cento del Fondo iscritto nello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze ai sensi dell’articolo 18 del decreto-legge 23 ottobre 2018, n. 119, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2018, n. 136, è riservata per l’attribuzione dei premi della lotteria istantanea di cui al presente comma”.

27.01. Fragomeli, Buratti, Sani (PD)