Parere favorevole da parte del Sottosegretario di Stato per la Salute, Andrea Costa, alla mozione a prima firma Bellucci (FdI) presentata alla Camera e riguardante l’introduzione di un Piano nazionale per la tutela della salute mentale e la promozione del benessere psicologico.

In particolare, per quanto riguarda l’impegno n. 19 che “impegna il Governo ad assumere iniziative, per quanto di competenza, volte a formare e a potenziare le risorse umane nelle strutture pubbliche per assistere e curare le persone, tra le quali molti giovani, che sono afflitte da dipendenze comportamentali, quali ad esempio il disturbo da gioco d’azzardo, dipendenza sessuale o da pornografia online, dipendenza da internet, oltre che da dipendenze da sostanze stupefacenti”, è giunto parere favorevole “però considerando anche le iniziative già avviate”.