buonanotte
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Pare chiaro che il Partito Democratico e questa maggioranza abbiano sviluppato una dipendenza patologica da lobby. Ora il sottosegretario Baretta, che si occupa di gioco d’azzardo patologico, sa di cosa parlo. Siete dipendenti dalle lobby delle banche, siete dipendenti dalle lobby del petrolio, siete da dipendenti da lobby del gioco d’azzardo, siete dipendenti dalle lobby dei farmaci. I Governi a cui abbiamo avuto il piacere di opporci in questi anni hanno agito in perfetta continuità agli ordini delle lobby e a spese dei cittadini”.

E’ quanto dichiarato ieri in Aula alla Camera dal deputato Matteo Mantero prima della votazione sull’ordine del giorno (poi respinto) a sua firma n. 9/4565-A/108.

“Però io voglio dare al sottosegretario e a tutta l’Aula una buona notizia: da queste dipendenze patologiche si può guarire, basta come prima cosa riconoscere di avere appunto un problema, di avere una patologia, e poi ci sono le modalità, si possono prendere dei farmaci, c’è la psicoterapia di gruppo, ma ci sono soprattutto anche i gruppi di auto e di mutuo aiuto, che fanno risparmiare allo Stato. Io poi vi immagino seduti in cerchio e ognuno chiede la parola “ciao, sono Pier Paolo, sono 30 giorni che non rilascio nuove concessioni per il gioco d’azzardo; ciao, sono Maria Elena, sono due mesi che non tento di piazzare una banca; ciao, sono Matteo, sono due anni che non azzecco una riforma”. Ora io ho questa immagine romantica, voglio vedervi così seduti in cerchio ad auto aiutarvi tra di voi e cercare di uscire, di liberarvi, da questa dipendenza da lobby e quindi vi voglio anche tranquillizzare e rassicurare che tra poco ne avrete tutto il tempo, quando finalmente i cittadini italiani potranno votare. Vi libereranno dalle responsabilità di Governo e avrete tutto il tempo per sedervi cerchio e per auto curarvi da questa dipendenza” ha concluso Mantero.

Commenta su Facebook