Prosegue in Commissione Agricoltura della Camera l’esame del provvedimento “Disciplina dell’ippicoltura e delega al Governo per l’adozione di disposizioni volte allo sviluppo del settore. C. 2531 Gadda”. Il presidente Filippo Gallinella (M5S) ha ricordato che nella seduta del 1° dicembre scorso la Commissione aveva esaminato le proposte emendative relative all’articolo 1, approvandone alcune e rimandando ad altra seduta l’esame di quelle riferite all’articolo 2. Gallinella ha rilevato come sia, pertanto, “emersa l’esigenza, ancor prima di procedere all’esame delle proposte emendative, di costituire un Comitato ristretto per consentire un confronto tra i gruppi in merito alle problematiche connesse all’articolo 2 del provvedimento”. Aggiungendo che, “nella prosecuzione dei lavori sul provvedimento, il Comitato dovrà tenere presente che, durante l’esame del decreto-legge 27 gennaio 2022, n. 4, recante misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da COVID-19, nonché per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico, cosiddetto Sostegni-ter, la Commissione Bilancio del Senato ha approvato l’articolo aggiuntivo 19.019 del relatore, con il quale i posti di funzione dirigenziale di livello generale presso il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali sono stati incrementati di un’unità in considerazione della grave crisi del settore ippico”. Gallinella ha quindi proposto di procedere alla nomina di un Comitato ristretto, che la Commissione ha deliberato di istituire e che si è riunito al termine della seduta di ieri.