“Cooperare con la Siae in forza della convenzione stipulata con l’Agenzia delle dogane e dei monopoli di Stato per il reperimento e l’acquisizione di tutti gli elementi utili per il censimento ed il controllo degli apparecchi da divertimento e intrattenimento di cui all’articolo 110 del Tulps e cui all’articolo 14-bis del decreto del Presidente della Repubblica n. 640 del 1972”.

Lo ha detto il deputato Antonio Germanà (Fi) riferendosi alle funzioni principali previste nel mandato che viene conferito agli agenti mandatari Siae nell’ambito di un’interrogazione in Aula alla Camera rivolta al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro del lavoro e delle politiche sociali, al Ministro per i beni e le attività culturali.