“Ma non siete stati voi a lanciare la lotteria degli scontrini e il cashback? E nel momento in cui gli italiani, con i negozi aperti, finalmente possono fare compere, non credo che debbano essere criminalizzati, anche perché in questi mesi gli italiani sono stati molto rigorosi, hanno rispettato tutte le regole, hanno accettato anche molte inadeguatezze e molti errori. E noi ancora oggi siamo per la linea della prudenza, comprendiamo che forse una stretta delle regole severa ancora servirà, ma siamo per la linea della prudenza, non per la linea della confusione e del caos, che è francamente la linea del Governo Conte”. Lo ha detto in Aula alla Camera la deputata di Forza Italia, Mariastella Gelmini (nella foto) durante le dichiarazioni di voto sul Decreto Ristori.