“Al comma 1, lettera a), capoverso «Art. 25», comma 1, dopo le parole: della condotta aggiungere le seguenti: quali consumo di alcool o stupefacenti, di fuga da casa, di vagabondaggio, di coinvolgimento ancorché inconsapevole in attività illecite dei genitori, di ludopatia”.

4. 100. Potenti, Bisa, Tateo, Turri, Morrone, Paolini, Cantalamessa, Marchetti, Di Muro.

Questo l’emendamento a firma di alcuni deputati della Lega presentato alla Camera in merito al progetto di legge “Disposizioni in materia di prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo e di misure rieducative dei minori”. L’emendamento, in particolare, riguarda l’ART. 4.
(Modifiche al regio decreto-legge 20 luglio 1934, n. 1404, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 maggio 1935, n. 835, in materia di provvedimenti del tribunale per i minorenni).