“Li abbiamo convinti anche a eliminare le sanzioni ai commercianti non dotati di POS e non attrezzati ad adeguare lo scontrino alla nuova lotteria degli scontrini. Siamo convinti che il tema vada affrontato con più aperture e con accordi sul costo delle commissioni degli operatori del settore e non, come si stava facendo, mettendo tutto a carico dei commercianti”.

Lo ha detto ieri in Aula alla Camera il deputato Leonardo Tarantino (Lega) durante le dichiarazioni di voto sulla questione di fiducia nell’ambito della discussione del disegno di legge: Conversione in legge del decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili.