“Hanno ragione i colleghi che firmano questi emendamenti quando dicono che dobbiamo inasprire le sanzioni ed essere sinceri e non ipocriti. Vi basti pensare che persino la Lega calcio in questi giorni ha consentito nelle partite che si trasmettono all’estero la pubblicità di una società di scommesse russa. E continuiamo a comprare il gas, perché sappiamo che non ne possiamo fare a meno e che quelle sanzioni non stanno funzionando. Allora, ci vuole un po’ più di sincerità, meno ipocrisia, ma soprattutto tanto controllo”. Lo ha detto in Aula alla Camera la deputata Michela Biancofiore (CI), intervenendo durante la discussione sul disegno di legge “Conversione in legge del decreto-legge 25 febbraio 2022, n. 14, recante disposizioni urgenti sulla crisi in Ucraina”.