camera
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Le misure introdotte finora per affrontare il problema sono state pressochè inesistenti o, nel migliore dei casi, fumose. Chiederò al prossimo Governo di avviare immediatamente un’azione di contrasto al gioco patologico, attraverso un’incisiva regolamentazione e con il divieto di pubblicità, oltre all’introduzione della ‘tessera del giocatore’ così da garantire la legalità e la limitazione della spesa, a cui si aggiungerà l’inserimento del marchio di qualità per gli esercizi no slot”.

E’ quanto dichiarato dalla deputata Maria Teresa Bellucci (FDI). “Chiederò che il 5% di quanto andato allo Stato attraverso il gioco sia destinato ad azioni di prevenzione, informazione e cura della ludopatia. La necessità, pertanto, è quella di un nuovo disciplinare che possa normare il circuito, che possa offrire strumenti di controllo per garantire il gioco in modo corretto e che preveda l’affiancamento di campagne informative nazionali, tarate su specifici target, oltre ad un capillare ed efficace sistema di prevenzione e cura”.

Commenta su Facebook