Alessandro Battilocchio

“Le periferie sono luoghi in cui si è disinvestito in servizi e in qualità della vita. Nell’immaginario collettivo la periferia « tipo » è dunque caratterizzata, in modo più o meno accentuato, da fenomeni di degrado, di marginalità, di disagio sociale, di criminalità, di insicurezza e di povertà. Le periferie, tuttavia, sono una realtà ben più complessa e articolata, come dimostra la presenza di tante associazioni di cittadini volte a promuovere un miglioramento delle condizioni di vita in queste aree. (…) In queste aree, inoltre, la crisi dell’economia legale dei negozi di vicinato, in cui si esercitavano il commercio, l’artigianato e la socialità tradizionale, ha lasciato spazio a fenomeni economici segnati dall’illegalità, quali spaccio, prostituzione, commercio abusivo, laboratori clandestini, gioco d’azzardo e phone center”. E’ quanto si legge nella proposta di legge presentata dal deputato di Forza Italia, Alessandro Battilocchio (nella foto), inerente l’istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di sicurezza e sullo stato di degrado delle città e delle loro periferie.

Articolo precedenteManovra, Ministero Interno: previsto potenziamento azione di contrasto a infiltrazioni criminalità organizzata nel settore giochi e scommesse
Articolo successivoGratta e Vinci regala 100mila euro a Colli al Metauro (PU)