slot

Contrastare la diffusione di fenomeni di dipendenza e regolamentare il gioco d’azzardo. Calvi (BN) punta su un regolamento per la disciplina di slot e scommesse approvato lo scorso 8 novembre dal consiglio comunale e che entrerà in vigore il 1 gennaio 2019.

Il provvedimento consta di una serie di norme che disciplinano le modalità e le condizioni per l’esercizio di giochi d’azzardo sul territorio comunale. Tra le disposizioni di maggior rilievo si evidenzia l’imposizione di limiti che riguardano le distanze minime dei locali predisposti al gioco da luoghi sensibili. Di cinquecento metri in caso di scuole, luoghi di culto e impianti sportivi, di trecento metri, invece, nel caso degli sportelli bancomat. Ulteriori norme riguardano la superficie massima dello spazio dedicato agli apparecchi da gioco nei locali commerciali, che non potrà essere superiore a un quarto della superficie totale del locale.

Commenta su Facebook