Il Consiglio regionale della Calabria ha approvato la proposta di legge “Modifica all’articolo 16 della legge regionale 26 aprile 2018, n. 9 (Interventi regionali per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della ‘ndrangheta e per la promozione della legalità, dell’economia responsabile e della trasparenza)”, presentata da Giovanni Arruzzolo, presidente del gruppo Forza Italia, con la quale si modifica una norma precedente in materia di gioco d’’azzardo. I titolari di sale da gioco, rivendite di generi di monopolio e delle sale scommesse esistenti alla data di entrata in vigore di tale legge dovranno adeguarsi alle distanze minime dai luoghi sensibili entro il 31 dicembre del 2022.