scuola

Il piano del diritto allo studio per il prossimo anno scolastico 2019/2020 è stato approvato ieri nel corso dell’ultimo consiglio comunale a Buguggiate (VA).

“Il lavoro sulle ludopatie, portato avanti per molti anni, continuerà ma sarà inserito all’interno di altri progetti più ampi che riguardano l’educazione civica in senso più generale” ha detto il sindaco, Matteo Sambo.

Polemiche in merito da parte della minoranza, in particolare Ilaria Mai (Lega) ha spiegato: “E’ mancato il confronto in commissione con la minoranza, mentre sarebbe stato importante decidere insieme se eliminare progetti come quello sulla prevenzione del gioco d’azzardo, o quello contro la violenza di genere, oppure la riduzione del 30 per cento delle risorse a sostegno scolastico delle disabilità”.

Commenta su Facebook