slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Per contrastare il gioco d’azzardo il Comune di Bozzolo (MN) ha abbassato del 50% la Tari agli esercizi pubblici privi di macchinette, con la possibilità di un’ulteriore diminuzione per chi vorrà dismetterle.

Inoltre si sta valutando come comprimere gli orari di utilizzo e si stanno studiano altre forme di disincentivazione legali. «Poca cosa – ha detto il sindaco – se si pensa al gettito che danno, ma noi intendiamo dare un segnale e procedere nel contrastarle». Sara Malagola, per la minoranza, si è detta d’accordo e ha invitato a pensare al gioco d’azzardo in termini sociali.

Commenta su Facebook