Il gruppo della Lega ha presentato un emendamento alla Legge di Bilancio 2022 con il quale si propone di istituire un fondo per sostenere il comparto dell’ippica.

Con l’obiettivo di rilanciare “e favorire la ripresa delle attività economiche degli impianti
ippici che hanno subito una limitazione della presenza di persone sia nelle sale adibite alla raccolta scommesse che negli ippodromi, è costituito un Fondo Emergenza per il settore degli ippodromi italiani riconosciuti dal Ministero per le politiche agricole alimentari e forestali nella misura di 10 milioni di euro per l’anno 2022 che sarà erogato dal Ministero stesso in base all’impatto economico documentabile subito dalle società di corse, rispetto all’anno 2019, per le attività di organizzazione delle corse ippiche del 2022, in conseguenza dell’adozione delle misure di contenimento della diffusione del COVID19 imposte dalle autorità competenti”.