Interessantissima proposta dei deputati Gelmini, Mandelli, Squeri, Occhiuto, Prestigiacomo, Cannizzaro, D’Attis, Pella, Russo Paolo, che propongono, con un emendamento alla legge di Bilancio 2021, di rendere gratuite le spese fino a 30 euro pagate con carta di credito sia per l’acquirente che per il venditore del bene o il prestatore del servizio.

(Lotteria dei corrispettivi e cashback)
Dopo l’articolo 194, inserire il seguente:
“Art. 194-bis.
(Interventi per promuovere i pagamenti elettronici di importo ridotto)
1. A decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge, le transazioni di importo inferiore a 30 euro regolate con carte di pagamento presso soggetti che svolgono attività di vendita di beni e di prestazione di servizi, sono gratuite sia per l’acquirente che per il venditore del bene o il prestatore del servizio.
194.9. Gelmini, Mandelli, Squeri, Occhiuto, Prestigiacomo, Cannizzaro, D’Attis, Pella, Russo Paolo.