Oggi pomeriggio, alle 17, sotto i portici del Comune di Biella si svolgerà un presidio stanziale promosso da ACLI, ARCI, A.I.M.C., AVVISO PUBBLICO, CGIL, CISL, UIL, LIBERA, SLOT MOB per testimoniare l’assoluta non condivisione delle proposte di modifica della legge regionale sul Gioco d’Azzardo Patologico (GAP) avanzate dalla maggioranza del consiglio regionale del Piemonte.

Saranno presenti anche numerosi sindaci biellesi, “consapevoli del fatto che sono loro a dovere gestire sul territorio i danni causati dal GAP. Inoltre, da una settimana, è in corso una raccolta firme con lo slogan ‘Io sto con i sindaci, contro il gioco d’azzardo’. Ad oggi è stato sottoscritto da oltre 555 persone” si legge in una nota.