“Da più di un anno stiamo cercando di fare approvare un regolamento, che è stato più volte discusso ed anche approvato, ma poi è rimasto fermo nel cassetto di qualche scrivania”.

Lo ha detto la consigliera comunale Annamaria Mollica (M5S) durante la presentazione del Dossier sull’Esclusione Sociale, elaborato dalla Arcidiocesi di Benevento. Il focus di quest’anno ha puntato ad accendere i riflettori sulla lotta alla ludopatia.

“Cambiare si può -ha proposto don Nicola De Blasio, direttore della Caritas- eliminando la pubblicità luccicante e ammiccante delle sale slot e i grandi manifesti sui mezzi di trasporto pubblico, regolamentando gli orari di apertura e chiusura, dislocando queste attività lontane da scuole ed ospedali, prevedendo sgravi fiscali comunali per edicole, bar ed altri negozi che rifiutano slot machine e gratta vinci. Cambiare si può mettendo al centro la persona e i suoi bisogni, la sua storia e le sue speranze”.

Commenta su Facebook