Il Comune di Belluno si accinge ad emanare l’ordinanza che introduce fasce orarie al funzionamento di slot e sale giochi.

A due anni dalla approvazione in Consiglio Comunale del Regolamento per l’apertura delle sale giochi e l’installazione di apparecchi da gioco il sindaco di Belluno è pronto a d emanare l’ordinanza prevista all’articolo 14 del Regolamento stesso.

L’orario di apertura e chiusura delle sale giochi – prevede il regolamento- potrà essere disciplinato da apposita Ordinanza sindacale. L’orario giornaliero di apertura delle sale da gioco non può comunque essere superiore alle otto ore; tale orario sarà determinato in modo da garantire la maggior efficacia possibile per il raggiungimento dell’obiettivo di rendere difficoltoso il consumo di gioco.  Eventuali provvedimenti di riduzione dell’orario di apertura possono essere adottati dal Sindaco.

Sulla questione in Sindaco, prima di varare l’ordinanza ha deciso di sentire le rappresentanze degli operatori di settore, tra cui ASCOM, AGCAI e ASSOTRATTENIMENTO.