Belgio. Cinque importanti operatori di gioco d’azzardo online si impegnerebbero a non trasmettere più promozioni su radio, televisione e stampa a patto che il divieto venga esteso alla lotteria nazionale.

La legislazione in materia di pubblicità al gioco d’azzardo è stata recentemente rafforzata per proteggere meglio i minori e le persone vulnerabili. Questa settimana cinque operatori di scommesse e casinò online (Golden Palace , Ardent Group che gestisce (Circus, Casino777 , PokerStars , Napoleon Games , Unibet e Betfirst) riuniti in una associazione, hanno presentato una proposta al Ministro della Giustizia. nela quale scrivono di essere pronti a non trasmettere più pubblicità su radio, televisione e stampa dal 1 ° gennaio 2020. Con questo gesto, vogliono dimostrare la loro buona fede. Riconoscono che è necessario limitare la pubblicità, in cambio chiedono alle autorità di imporre le stesse restrizioni alla lotteria nazionale. che è gestita dallo Stato. Infine, hanno sottolineato che una legislazione sulla pubblicità eccessivamente restrittiva può favorire il mercato illegale. I giocatori saranno più tentati a giocare su piattaforme illegali dove si utilizzeranno tecniche di marketing più aggressive.