Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Belgio- Il ministro della Koen Geens ha dichiarato in questi giorni che sono oltre  29319 i cittadini belgi che nell’ultimo anno hanno chiesto e ottenuto di essere inseriti negli elenchi degli auto-esclusi dalle attività di gioco d’azzardo.

Attraverso questo strumento, insienme ad altre misure, il governo tutela i giocatori e i cittadini. “Se qualcuno vuole può chiedere di essere iscritto su una lista nera della Commissione del gioco. L’anno scorso, 29.319 persone si sono registrate per un divieto di accesso volontario. Si tratta di 2.537 persone in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e circa 10.000 in più rispetto a quattro anni fa.  Una dipendenza da gioco può seriamente danneggiare la vita privata e professionale. Per queste persone, è spesso difficile resistere alle attrattive dei giochi d’azzardo, sia online che in televisione e per strada”.  Questo è il motivo per cui, alla fine dell’anno scorso, il Consiglio dei Ministri, su iniziativa del Ministro Geens, ha concordato una proposta di legge e una serie di decreti reali per proteggere meglio il giocatore. Si limita la pubblicità ai giochi e si incrementa il potere dei comuni nel controllo delle agenzie di scommesse e dei giochi d’azzardo nei caffè.

Nonostante tutto questo , se una persona vuole ancora una protezione aggiuntiva contro la (possibile) dipendenza dal gioco, ha la possibilità di registrarsi volontariamente nella Blacklist della Commissione di gioco. In questo modo, non avrà più accesso a casinò reali e virtuali, sale da gioco automatiche e agenzie di scommesse virtuali.

Alla fine dell’anno scorso 158.413 persone sono state inserite in questo registro a seguito di una decisione giudiziaria. 409 persone sono state incluse anche su richiesta di una terza parte interessata, come un familiare o un partner. Questa legge proibisce l’accesso al gioco a persone che svolgono particolari professioni come i magistrati, notai, ufficiali giudiziari e membri delle forze di polizia.

 
Commenta su Facebook