“A distanza di poco più di un anno dal mio insediamento come Sottosegretario e delegato all’ippica del Mipaaf, è tempo di tracciare un bilancio del lavoro svolto”. Così il senatore Francesco Battistoni (nella foto), Sottosegretario al Mipaaf, durante l’Italian Guineas Day, la giornata di ippica a Capannelle, in cui si sono disputate due delle corse più importanti a livello nazionale, il Premio Regina Elena ed il Premio Parioli.

“Un anno fa ho trovato un pesante scollamento tra Mipaaf e comparto ippico ma, grazie ad un lavoro costante e continuativo, svolto in sinergia con funzionari e dirigenti del Mipaaf, siamo stati in grado di ricucire; oggi c’è grande dialogo ed un rapporto di leale reciprocità – ha spiegato il Sottosegretario -. Siamo riusciti ad istituire la direzione generale dell’ippica, della quale abbiamo iniziato a parlare soltanto pochi mesi fa. Si tratta di un risultato straordinario, che permetterà al settore di crescere e svilupparsi in maniera più organica ed incisiva nei prossimi anni”.

“Inoltre, non posso non citare il nuovo canale televisivo EQU TV che, grazie ad una nuova veste grafica ed un nuovo piano editoriale, sta portando il mondo del cavallo, con grande qualità, dentro le case di tante famiglie italiane – ha ricordato Battistoni, che poi ha proseguito -. Un anno fa  ci eravamo impegnati per un ritorno alla normalità sociale, ed oggi, all’ippodromo di Roma, quella normalità l’abbiamo respirata realmente: centinaia di persone hanno preso parte all’evento, ho visto tanti bambini e adolescenti che hanno vissuto l’atmosfera delle corse con grande entusiasmo, è stata una giornata memorabile”

Ma il senatore parla anche del futuro: “c’è ancora il problema del pagamento dei premi, sul quale accusiamo un inaccettabile ed incomprensibile ritardo. Ne siamo coscienti, e per questo stiamo lavorando ad una soluzione che potrà portare, in tempi rapidi, efficienza e certezza dei tempi”.

“Voglio ringraziare l’ingner Elio Pautasso, amministratore di Hyppo Group Capannelle, per l’organizzazione dell’evento di oggi e tutti gli addetti ai lavori che in questa giornata di festa hanno permesso lo svolgimento di una manifestazione molto ben riuscita”, ha concluso Battistoni.