“Questa proposta di legge è il frutto di una serie di audizioni tra operatori e terzo settore”. Così ha dichiarato il consigliere Zullino (Lega) nel corso della presentazione in Consiglio Regionale della pdl “Modifiche alla l.r. n 30 del 27 ottobre su Misura per il contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico (Gap)”.

“Sulla base delle risultanze di una serie di audizioni sul tema, a cui hanno partecipato associazioni degli operatori oltre all’Eurispes, e in considerazione della fenomeno, abbiamo ritenuto che le norme vigenti necessitassero di un aggiornamento. Il distanziometro non risulta mitigare la pulsione al gioco dei giocatori patologici mentre può avere un effetto dissuasore sui giocatori con nessun problema o a basso rischio”. “C’è l’esigenza di tutelare i posti di lavoro che fanno capo alle attività regolarmente autorizzate, ovvero circa 5.000 occupati”.

Guarda il video dell’intervento del consigliere Zullino