slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Sconto o esenzione sulla Tari (Tassa sui rifiuti urbani) per gli esercizi commerciali che dismettono le slot machine. E’ quanto stabilito dall’amministrazione comunale di Bari dopo l’ordine del giorno approvato all’unanimità dal Consiglio.

Con l’ok al documento, di cui è primo firmatario il consigliere di minoranza Giuseppe Carrieri, il sindaco Antonio Decaro e la Giunta “si impegnano a verificare la possibilità di modificare entro la fine del 2018 – si legge nel documento approvato – il regolamento per l’istituzione e l’applicazione della tassa sui rifiuti, prevedendo specifiche agevolazioni (riduzioni-esenzioni) per le utenze non domestiche che dismettono apparecchi da gioco d’azzardo nei propri locali”.

Commenta su Facebook