Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Confermo che siamo intenzionati a fare presto”. Così il sottosegretario Baretta sul progetto delle Awp da remoto la cui introduzione è prevista dalla Legge di Stabilità 2016.

Baretta conferma che “c’è un leggero ritardo” per quello che riguarda la definizione delle specifiche tecniche, come per altro lamentato dagli operatori. Da qui la possibilità di una “parziale proroga” che potrebbe essere presa in considerazione. Forse ci sarà un po’ di ritardo nei tempi di progettazione che potrebbero essere recuperati in fase di realizzazione”.

Baretta sottolinea che si sta lavorando a “una risistemazione complessiva del settore e finalmente verso una maggiore regolamentazione, con interventi sia sul numero degli apparecchi sia sulle quantità di giocata”. Secondo indiscrezioni non si esclude che tra gli interventi su cui si sta lavorando ci possa essere anche una modifica sui limiti e modalità di giocata degli apparecchi del tipo Vlt e in particolare sulla introduzione dei pagamenti.

Commenta su Facebook