aosta

Slot machine tra i temi che affronterà il Consiglio comunale di Aosta per iniziativa dei Consiglieri di Rete Civica. L’Assemblea cittadina è convocata per oggi, mercoledì 22, e domani, giovedì 23 gennaio.

In un’interrogazione presentata da Paolo Fedi si legge: “Ricordato che il mese scorso in aula denunciammo che alcuni locali pubblici (esclusa la sala giochi di via Chambery che sta godendo di una sospensiva concessa dal TAR) avevano ancora le famigerate slot machines attive, nonostante la legge regionale ne avesse prevista la chiusura, chiediamo al sindaco quali e quanti controlli ha fatto effettuare alla Polizia Locale in queste settimane, e con quali esiti, sul territorio comunale e in particolare nella sala giochi da noi denunciata. Nel frattempo abbiamo rilevato che anche altri locali continuano a far funzionare le “macchinette rovinafamiglie”. Riteniamo questa situazione gravissima: o (per inerzia) non sono stati fatti i passi amministrativi corretti da parte del Comune oppure di fatto si continua a tollerare la pratica dell’azzardopatia, attività che a parole tutti condanniamo”.