“Lunedì 24 febbraio 2020 è stata approvata in Consiglio comunale ad Anghiari (AR) la mozione del Movimento 5 Stelle con la quale è stato proposto al Sindaco e alla Giunta di mettere in campo iniziative fiscali di contrasto alla ludopatia, pur nei limiti di legge e di bilancio, a sostegno delle attività commerciali che si impegnano a eliminare le apparecchiature (video slot) dai propri locali nonché organizzare incontri per sensibilizzare la cittadinanza sul problema del gioco d’azzardo”. Così in una nota il M5S.

“Premesso che non siamo contrari al principio del gioco, ma quando questo cessa di essere tale e diventa una patologia, diventano palesi numeri, drammi umani e sociali che non possiamo far finta di non vedere. (…) Nel dibattito intercorso nella seduta consiliare si è convenuto di intervenire sia sul versante della domanda, sensibilizzando le persone dal punto di vista culturale e stili di vita, sia sull’offerta, prendendo esempio da alcune amministrazioni che danno un contributo per stimolare l’esercente a cambiare tipologia di intrattenimento per i clienti. Sindaco e giunta pertanto si sono impegnati a dare una prima risposta concreta a questo dramma sociale che investe purtroppo anche il nostro territorio”.