slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – «Il tavolo tecnico di ieri, con al centro il problema del gioco d’azzardo, ha dato il suo risultato positivo, perché coloro che hanno come obiettivo il bene della città e dei cittadini, non hanno colore politico, ma un unico pensiero: essere concreti per soddisfare i bisogni e superare le criticità». Interviene così in una nota l’Assessore alle Politiche Sociali Francesca Magliano.

«Al tavolo convocato dall’Assessorato – continua – erano presenti, oltre alla nostra dirigente Ottavia Matera e alle assistenti sociali, anche la Asl rappresentata dal dott. Corvasce (dir. dipendenze patologiche), il dott. Mandi, e Don Geremia Acri con i responsabili dello sportello “Vinco Io”, per l’impresa sociale Migrantedliberi.

Un incontro che ha evidenziato la criticità e gravità del fenomeno, rispetto al quale ognuno ha cercato di fare il proprio, ma questo non basta. Occorre fare rete e sintesi. Per questo abbiamo deciso di unire le forze per la costituzione di una cabina di regia che metta in atto azioni coordinate e più incisive di prevenzione, sensibilizzazione, contrasto e sostegno delle tante famiglie dilaniate da questo “demone”».

Commenta su Facebook