“Ornavasso (VB), unanime, dice ‘no’ alla proposta della Lega, del capogruppo in regione Preioni, per favorire l’apertura di nuove sale da gioco d’azzardo vicino ad ospedali, scuole ed altri luoghi sensibili”. Lo ha detto l”Assessore e Prosindaco di Migiandone, Marco Kregar.

“Così come già si sono espressi altri Comuni della nostra provincia anche Ornavasso dice no al mantenimento delle vecchie e a nuove sale slot vicino ad ospedali e scuole, anche Verbania e Domodossola, tra l’altro con i voti favorevoli degli stessi consiglieri leghisti in dissenso con i propri vertici regionali, si sono espressi contro l’ipotesi della liberalizzazione.

(…) Per quanto riguarda il nostro comune i risultati della attuale normativa sono sostanziali, di fatto si è ridotto di più del 40% l’importo delle somme giocate in paese (…). Altrettanto non si può dire per la gran parte dei comuni che non si sono dotati di un regolamento contro la ludopatia. (…)”.