Una delegazione di esponenti della lista Campione Rinasce, in corsa per le prossime elezioni amministrative comunali del 21 settembre, ha incontrato il consigliere regionale del Partito Democratico, Angelo Orsenigo e, in videoconferenza, il Senatore Dem, Alessandro Alfieri.

Advertisement

“Da campionese tengo a ringraziare sia Orsenigo sia Alfieri per la grande attenzione data ai problemi del nostro territorio. Grazie al Partito Democratico Campione ha potuto iniziare un percorso di ripresa che come Campione Rinasce vogliamo portare avanti a tutti i costi – ha dichiarato Roberto Canesi, candidato sindaco, affiancato dai membri della sua squadra, Alessandra Bernasconi, Tanina Padula e Paolo Bortoluzzi – sono molte le questioni che dobbiamo affrontare. In primis la riapertura della casa da gioco a cui si lega il capitolo importantissimo della sistemazione del bilancio comunale. Certo, servirà il contributo del governo, anche con il supporto di Cassa Depositi e Prestiti, ma con la giusta strategia sarà possibile affrontare con successo questo scoglio. Non possiamo dimenticare poi tutti quegli ambiti che richiedono un intervento urgente come il settore fiscale, turistico, commerciale e urbanistico, ma anche sanità, problematiche doganali e, ovviamente, i rapporti con la Svizzera e al sociale”.

“Il valore aggiunto di Campione Rinasce è indubbiamente quello di riunire i membri di un comitato civico che negli ultimi due anni si e’ attivamente interessato con gli esponenti di governo con proposte e soluzioni che sono state ampiamente condivise e che in parte hanno già trovato soluzione in idonee norme di legge per Campione. Campione d’Italia ha bisogno di un riferimento istituzionale che possa interloquire con altri livelli amministrativi, sia regionali che nazionali. Riferimento che siamo pronti a fornire.. Il fitto scambio tra la nostra squadra, il consigliere Orsenigo e il Senatore Alfieri negli ultimi anni ha permesso di arrivare a soluzioni concrete che hanno semplificato molti aspetti della complessa vita di chi vive nel nostro Comune. Indubbiamente, da lunedì, sarà possibile lavorare in maniera ancora più concreta per i nostri cittadini, certi di trovare una solida sponda nel Pd sia in Regione Lombardia che al Governo” conclude Canesi.