“Tra le prestazioni che la Società Alassio Salute garantirà già nel corso del 2020 figura, non solo un presidio medico nei weekend e durante le festività, ma anche lo Sportello contro la ludopatia, una novità per Alassio dopo un accordo raggiunto tra Comune e commercianti”. Lo ha detto l’assessore Fabio Macheda.

La Società Alassio Salute ha «vinto» la gara scaduta a gennaio (è stata l’unica a partecipare) per l’affidamento dei servizi socio-sanitari assicurando tutte quelle voci non contemplate dalla convenzione con l’Asl per la medicina di gruppo.

L’Amministrazione, per questo «capitolo di spesa», ha accantonato una somma di circa 40 mila euro proprio con l’obiettivo di garantire un servizio ritenuto di vitale importanza per la comunità.