Arriva la stretta del Comune di Airola (BN) circa l’orario di funzionamento degli apparecchi di intrattenimento e svago con vincita in denaro. Con ordinanza sindacale numero 48, infatti, si è previsto che tali dispositivi potranno funzionare, laddove presenti, esclusivamente nelle fasce orarie 8-10, 12-14 e 16-18 di tutti i giorni, festivi compresi.

Alle attività che posseggono tali dispositivi è fatto obbligo di esporre all’esterno ed all’interno del locale, in luogo che sia ben visibile al pubblico, apposito avviso che renda nota la fascia oraria di funzionamento con allegata l’ordinanza in questione.

La violazione delle disposizioni locali prevede il pagamento di una sanzione oscillante tra 150 e 450 euro; nel caso in cui si verificasse una recidiva – tale circostanza si profilerebbe nel caso in cui si assistesse a due violazioni nell’arco del medesimo anno solare – si prevederebbe la sospensione del funzionamento di tutti gli apparecchi di intrattenimento e svago presenti all’interno del locale medesimo.