Scadono i vertici del Fisco italiano. Oggi, lunedì 9 dicembre, decade dall’incarico il direttore dell’Agenzia Dogane e Monopoli.

Direzione ad interim per il regolatore italiano del gioco? Nelle stesse ora in cui in Parlamento si ‘gioca’ una partita determinante per il comparto, scade la direzione del regolatore senza che sia già stato deciso il nome del successore di Benedetto Mineo ( o la sua riconferma).

Non è escluso un Consiglio dei Ministri all’ultimo momento, dopo che, il 5 dicembre scorso, è mancata l’intesa sul nome.

Alle Dogane circolava l’ipotesi di una direzione affidata a Maurizio Montemagno, responsabile della direzione antifrode dell’Agenzia. Se non dovesse arrivare l’accordo l’alternativa sarabbe una gestione transitoria, un interim, nell’attesa che le forze politiche di maggioranza convergano sulla scelta. (nella foto M.Montemagno)