È stato firmato oggi dal Direttore Generale dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM), Marcello Minenna, e dal Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare
Adriatico Meridionale (AdSP MAM), Ugo Patroni Griffi, un importante Protocollo d’intesa peril rilancio del sistema portuale e logistico del Mare Adriatico Meridionale.
L’iniziativa punta ad armonizzare due progetti già sottoscritti tra ADM e Associazione dei Porti Italiani e tra ADM e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con l’intento di realizzare, anche grazie all’uso di tecnologie avanzate, semplificazioni per gli operatori e per le imprese, favorendo l’utilizzo di facilitazioni e benefici di natura fiscale coerenti con la corretta attuazione degli istituti doganali.
L’istituzione di un Tavolo tecnico permanente coordinato dal Direttore Generale dell’Agenzia e dal Presidente di AdSP MAM è lo strumento operativo scelto per condividere informazioni, idee e progetti, nonché per monitorare il regolare avanzamento delle attività che prevedono tra l’altro l’attivazione di corridoi controllati, sulla base del Codice Doganale UE, e lo sviluppo di tutte le potenzialità insite nello smart terminal e nello sdoganamento in mare.
ADM e Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale potranno così operare in maggiore sintonia, realizzare obiettivi progettuali condivisi e dare corso alla piena integrazione del sistema logistico digitale dei porti in Puglia. È stato firmato oggi dal Direttore Generale dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM), Marcello Minenna, e dal Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (AdSP MAM), Ugo Patroni Griffi, un importante Protocollo d’intesa per il rilancio del sistema portuale e logistico del Mare Adriatico Meridionale.
L’iniziativa punta ad armonizzare due progetti già sottoscritti tra ADM e Associazione dei Porti Italiani e tra ADM e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con l’intento di realizzare, anche grazie all’uso di tecnologie avanzate, semplificazioni per gli operatori e per le imprese, favorendo l’utilizzo di facilitazioni e benefici di natura fiscale coerenti con la corretta attuazione degli istituti doganali.
L’istituzione di un Tavolo tecnico permanente coordinato dal Direttore Generale dell’Agenzia e dal Presidente di AdSP MAM è lo strumento operativo scelto per condividere informazioni, idee e progetti, nonché per monitorare il regolare avanzamento delle attività che prevedono tra l’altro l’attivazione di corridoi controllati, sulla base del Codice Doganale UE, e lo sviluppo di tutte le potenzialità insite nello smart terminal e nello sdoganamento in mare. ADM e Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale potranno così operare in maggiore sintonia, realizzare obiettivi progettuali condivisi e dare corso alla piena integrazione del sistema logistico digitale dei porti in Puglia.