Partirà il prossimo 8 febbraio, per il quarto anno consecutivo, “Un mese del Genere”, l’iniziativa con cui l’amministrazione comunale di Reggio Calabria rinnova l’appuntamento all’insegna del rispetto delle diversità di genere. “L’intento -dichiara Lucia Anita Nucera, assessore alle pari opportunità, minoranze linguistiche e politiche sociali- é di promuovere la consapevolezza della propria identità, verso l’individuazione di strumenti per combattere e superare ogni forma di discriminazione”.

“I temi che saranno al centro dei diversi appuntamenti organizzati nell’ambito del mese di genere – prosegue Lucia Nucera – saranno di particolare rilevanza sociale e di grande attualità, spazieranno dalla violenza sulle donne all’immigrazione, dalla ludopatia al bullismo, dall’impegno della donna verso scienza e tecnologia alla doppia preferenza di genere in ambito politico. Attraverso queste tematiche, si vuole far emergere il disagio e l’indignazione, ma anche la violenza che deve essere contrastata attraverso la diffusione di percorsi di crescita culturale e di rispetto dell’altro”.