Altri 37mila euro si stanno riversando nel territorio di Grezzana (VR). E’ la somma dei Buoni Natalizi che le aziende – accettando l’invito dell’Amministrazione comunale e, al contempo, usufruendo delle agevolazioni di legge – avevano regalato ai propri dipendenti, al posto del tradizionale omaggio, perché fossero spesi nelle attività commerciali, artigianali e agricole del capoluogo e delle frazioni per compensare, in parte, le perdite economiche dovute all’emergenza sanitaria.

I cittadini possono continuare ad utilizzare i Buoni Natalizi per merci e servizi all’interno di Grezzana, escluso il gioco d’azzardo. Le aziende che avevano aderito all’iniziativa avevano prima versato l’equivalente dei Buoni Natalizi con bonifico bancario sul conto corrente del Comune e poi avevano ritirato i tagliandi presso l’Ufficio Ragioneria, sempre del Comune.