Il Comune di Brendola (VI) ha approvato ieri, lunedì 23 dicembre, in Consiglio Comunale delle agevolazioni fiscali per promuovere l’economia locale dedicate alla riapertura e all’ampliamento di attività commerciali, artigianali e di servizi.

Un vero e proprio Fondo per agevolare tutte quelle iniziative tese alla riapertura sul territorio comunale di esercizi commerciali e artigianali chiusi da almeno sei mesi, nonché per l’ampliamento, per almeno il 50% della superficie dei locali, di strutture commerciali già esistenti sul territorio comunale stesso.

La tipologia delle attività potenzialmente interessate a questo bando è ampia e sono esclusi dalle agevolazioni gli esercizi di compro oro, le sale per scommesse e le sale che detengono al loro interno apparecchi da intrattenimento per il gioco d’azzardo.