(Jamma) – A Legnano (MI) si discute della riduzione della Tari per locali che rinunciano alle slot, come misura a contrasto Gap. Tale riduzione sarà pari ad un massimo di 500 euro ogni anno e per singola attività e riguarderà “i contribuenti che esercitano attività di bar o attività di commercio al dettaglio di prodotti del tabacco, che provvedano alla dismissione di tutti gli apparecchi con vincita in denaro presenti nei propri locali”.

Tali novità, introdotte con il bilancio previsionale 2017, saranno votate nel prossimo Consiglio Comunale.

Commenta su Facebook