Adm comunica che, “a decorrere dal giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del nuovo decreto ministeriale di regolamentazione delle scommesse sportive a quota fissa, i Fornitori di Servizio di Connettività, che avranno concluso con esito positivo il ciclo di test nelle modalità descritte nel Manuale allegato, potranno chiedere di sostenere la prova di verifica di colloquio con il Totalizzatore Nazionale, secondo le specifiche previste dal protocollo PSQF 4.

La richiesta, da inoltrare via e-mail all’indirizzo [email protected], dovrà contenere le informazioni relative a denominazione e codice FSC, denominazione e codice concessione per la quale viene assolta la funzione di FSC, la sede presso la quale verranno svolte le predette attività.

E’ facoltà dei concessionari che non svolgono in proprio il ruolo di FSC di avvalersi di un FSC terzo, che abbia sostenuto con esito positivo la prova di verifica di colloquio con il Totalizzatore Nazionale, comunicando via e-mail all’indirizzo [email protected], la denominazione e il codice dell’FSC che si intende utilizzare e la data di decorrenza del servizio.

Eventuali osservazioni e richieste di chiarimento possono essere inviate all’indirizzo e-mail [email protected] e, per conoscenza, a [email protected]”.