Print Friendly

(Jamma) Le premesse non erano delle migliori ma, malgrado tutto, per i gioco d’azzardo online è stato un piccolo boom. Il Serviço Regulação e Inspeção de Jogos do Turismo de Portugal, il regolatore nazionale per il gioco d’azzardo, ha pubblicato le statistiche dell’ultimo trimestre dalle quali emergono numeri incoraggianti.

 

Secondo il rapporto ufficiale, i siti con licenza portoghese hanno registrato più di 523.000 clienti dal lancio dell’offerta, 267.500 dei quali solo nell’ultimo trimestre 2016 e 112.000 tra gennaio e marzo 2017.

 

La maggior parte dei giocatori d’azzardo in Portogallo hanno meno di 34 anni, con il 29,3% tra i 18 e i 24 anni e il 40% di età compresa tra 25 e 34 anni. Meno del 10% dei clienti registrati ha più di 45 anni.

 

Al 31 marzo 2017 il numero di giocatori d’azzardo che ha chiesto l’esclusione dai siti con licenza portoghese è pari a 11.300, ovvero il 2,2% del totale di giocatori.

 

Il mercato del gioco online ha registrato nell’arco di 10 mesi dal sua avvio un bilancio di poco inferiore ai € 83 milioni con solo quattro operatori autorizzati nel corso di un processo di autorizzazione lungo e complicato. Betclic e Bet rapporto pubblico sul rendimento del mercato online incipiente del paese.

Il rilascio ufficiale indica che unici licenziatari due on-line delle scommesse sportive del Portogallo, Betclic e Bet Bet Entertainment hanno generato ricavi lordi complessivi per € 40,2 milioni.

Commenta su Facebook