logico

“Il tema della liquidità internazionale è stato dibattuto per lungo tempo e il suo iter di applicazione ha subito dei rallentamenti considerevoli, lasciando “indietro” gli italiani che non possono ancora giocare insieme ai consumatori europei su un’unica piattaforma di gioco sicura e condivisa”. Così in una nota LOGiCO.

La liquidità internazionale non è rischiosa per i giocatori, al contrario è un meccanismo che può dare un impulso positivo al poker online sostenendo la collaborazione internazionale con la definizione di standard comuni, supportando la lotta alle piattaforme illegali e proteggendo meglio i consumatori. Proprio recentemente i regolatori di Francia, Spagna e Portogallo hanno confermato che non si sono riscontrati problemi di implementazione riuscendo a “migliorare l’esperienza dei consumatori senza comprometterne l’integrità”.

Dare impulso e rilancio al poker online – gioco con un basso livello di spesa per giocatore, nessuna ripetitività e un fondamentale elemento di abilità – sarebbe inoltre un modo per apportare benefici in ottica di promozione del gioco responsabile. LOGiCO ribadisce quindi l’urgenza di procedere con l’attuazione dell’accordo e, a tal fine, ha recentemente presentato questa necessità al regolatore italiano che ha confermato la propria attenzione. LOGiCO e i suoi associati sono inoltre disponibili a presentare la propria esperienza e a confrontarsi sul tema anche pubblicamente”.

Commenta su Facebook