La Gaming Authority (Ksa) olandese ha rilevato che sempre più fornitori di giochi d’azzardo utilizzano giochi promozionali per attirare l’attenzione su se stessi o su uno dei prodotti. Ecco perché la Ksa ora fa sapere che i fornitori devono rispettare rigide regole pubblicitarie, che sono stabilite nel Gambling Act.

I giochi d’azzardo promozionali sono legali a determinate condizioni e sono regolati dal Codice di condotta dei giochi d’azzardo promozionali . Questi tipi di promozioni vengono utilizzati dalle aziende per aumentare le vendite di prodotti. Un esempio di un tale gioco d’azzardo promozionale è una campagna Like & Win sui social media.

Una delle regole è che non ci sono costi per la partecipazione dei consumatori. Questa e tutte le altre condizioni speciali che si applicano sono stabilite nel Codice di condotta per i giochi d’azzardo promozionali .

I fornitori devono tenere conto del fatto che si applicano le regole più severe secondo la legge sul gioco d’azzardo.

In questo modo, i consumatori dovrebbero essere meglio tutelati dai rischi associati ai giochi d’azzardo. Pertanto, la pubblicità dei casinò online non dovrebbe rivolgersi a minori, giovani adulti e altri gruppi vulnerabili.

La Ksa controllerà attivamente se i fornitori di giochi d’azzardo rispettano il Games of Chance Act , si legge in una nota. Se vengono rilevate violazioni, il supervisore non esiterà ad agire.

Articolo precedenteTrento, assestamento bilancio provinciale: FdI presenta 5 emendamenti per tutelare sale da gioco tramite proroga attuazione distanziometro
Articolo successivoPiemonte, l’assessore Tronzano: “Gioco d’azzardo, informare e sensibilizzare è indispensabile”