Print Friendly, PDF & Email

Le aziende del gioco d’azzardo online sono tenute a rimuovere le restrizioni e evitare pratiche sleali imposte ai clienti che ritirano denaro dai loro account di gioco .

E’ la conseguenza della azione avviata dall’Autorità garante della concorrenza e dei mercati britannica (CMA) che annuncia l’esito delle sue ultime indagini sulle condizioni e le pratiche sleali nel settore del gioco d’azzardo online.

La CMA ha infatti avviato azioni di contrasto nei confronti di due società di giochi d’azzardo, che si sono impegnate a modificare le disposizioni che impediscono ai clienti di ritirare  i loro soldi. Tutte le aziende di gioco d’azzardo sono ora tenute ad aderire agli standard stabiliti dalla CMA.

Paul Hope, direttore esecutivo della Commissione per il gioco d’azzardo, ha dichiarato: “Siamo impegnati a migliorare gli standard per i consumatori nel settore del gioco d’azzardo. Abbiamo già lavorato con la CMA per contrastare le promozioni di giochi online sleali .

“A luglio abbiamo annunciato nuove regole , che renderanno più facile e veloce l’intervento della Commissione in caso di violazioni del diritto dei consumatori. Ciò include l’adozione di provvedimenti laddove le imprese violano i principi stabiliti dalla CMA. Sosteniamo l’azione intrapresa dalla CMA e ci aspettiamo che tutte le aziende del gioco d’azzardo online prendano provvedimenti immediati per aggiornare le loro pratiche in linea con queste, o faccia fronte all’azione della Commissione in futuro “.

Commenta su Facebook