Un cambio di inversione per quanto riguarda la tassazione sul gioco d’azzardo online potrebbe arrivare grazie ad un emendamento presentato in Senato alla legge di Bilancio per il 2020.

Il Senato francese ha presentato un emendamento allla legge di Bilancio, in fase di esame, con il quale si introdurrebbe la tassazione sul prodotto lordo dei giochi (raccolta meno le vincite) e non più sul turnover, ovvero la raccolta di gioco.

La modifica è stata suggerita varie volte, anche dal regolatore nazionale del gioco online, come misura necessaria per rendere sostenibile il mercato dell’online.

Nella legge di Bilancio 2020 sono state contabilizzate come entrate dai giochi 2 488 000 000 euro come introiti dalla attività Française des jeux , 420 000 000 euro dal prelievo sulle scommesse ippiche, 586 000 000 euro dalle scommesse sportive e 66 000 000 euro dal gioco d’azzardo online.